FOREVER LIVING BENESSERE SALUTE

Ipercolesterolemia

Per ipercolesterolemia si intende un eccesso di colesterolo nel sangue; più precisamente ci si riferisce ad un aumento del colesterolo trasportato delle lopoproteine a bassa densità(LDL), volgarmente chiamato ,,colesterolo cattivo".
L'identificazione dell'ipercolesterolemia quale fattore di rischio cardiovascolare è il risultato di una lunga serie di studi epidemiologici che hanno messo in evidenza la correlazione tra colesterolemia(valori del colesterolo nel plasma) ed eventi ischemici cardiovascolari.

 

 
 
… e  l’ipercolesterolemia
ma un eccesso di colesterolo nel sangue è molto pericoloso per l’organismo, in particolare per il cuore e le arterie coronarie, i vasi sanguigni che lo irrorano.
Il colesterolo depositato all’interno delle coronarie è il principale componente delle placche aterosclerotiche.
Col tempo tali placche si ingrandiscono e, riducendo il diametro interno delle arterie, ne favoriscono l’ostruzione, limitando la quantità di sangue e di ossigeno che arriva al cuore, fino a determinare l’infarto.
Il colesterolo non si scioglie in acqua, quindi non può viaggiare libero nel sangue: ha bisogno di particolari “trasportatori”, le lipoproteine.
Le lipoproteine si differenziano in base alla loro più o meno elevata densità e alla loro capacità  di rappresentare un pericolo per le arterie.

 

Le regole utili a controllare i livelli di colesterolo
se sei in sovrappeso, riduci l’introito calorico;
riduci i grassi “saturi” che facilitano l’aumento di colesterolo nel sangue:
sono contenuti soprattutto negli alimenti di origine animale come carni grasse, latte intero, formaggi e burro;
utilizza, controllandone le dosi, condimenti di origine vegetale, come l’olio extravergine di oliva, che induce un lieve incremento dell’HDL;
consuma non più di due uova a settimana, non esagerare con la carne e consuma più pesce e proteine vegetali;
consuma almeno cinque volte al giorno una porzione di vegetali, frutta e verdura fresca;
fai attività fisica regolare: l’esercizio fisico, oltre a favorire il calo di peso, aumenta, nel tempo, la sintesi di colesterolo HDL e riduce i livelli di colesterolo totale.
Il rischio cardiovascolare globale
… un uomo di 50 anni che ha livelli di colesterolo pari a 250 mg/dl ha una probabilità di andare incontro ad un evento coronarico di poco superiore al 10%. Ma lo stesso uomo, se fuma ed ha la pressione alta, oltre a valori di colesterolo aumentati, presenta un rischio di ammalarsi nei dieci anni successivi di circa il 25%.
… nelle donne accade qualcosa di simile; in una donna di 50 anni con colesterolemia di 250 mg/dl, il rischio di infarto o ictus nei dieci anni successivi non supera il 7%, ma se la donna è anche ipertesa e fumatrice il rischio sale al 17%.
Oltre a colesterolo elevato, fumo ed ipertensione, anche l’obesità, il diabete, la sedentarietà o una condizione eccessiva di stress possono aumentare il rischio di eventi cardio-cerebro-vascolari.
Occorre, inoltre, tener conto dei fattori di rischio non modificabili, come la predisposizione genetica presente in chi ha avuto genitori o fratelli colpiti da infarto già prima dei 65 anni.
La prevenzione di infarto ed ictus non può, quindi, essere limitata al controllo di un unico fattore di rischio ma occorre agire contro ciascuno di essi perché il loro effetto negativo sul cuore si moltiplica.

Argomento: Ipercolesterolemia

Data 28.02.2012
Autore Maria
Oggetto Colesterolo

ltanto il 10-20% del colesterolo presente nel nostro sangue proviene dall'alimentazione. Per lo più, infatti, è prodotto dall'organismo, soprattutto nel fegato.
Essendo una molecola lipidica non è solubile nell'acqua e il suo trasporto nel sangue, che è una soluzione acquosa, può avvenire soltanto grazie al legame con le cosiddette apolipoproteine.

 

Contatti

Margareta Suciu

margaretas@colmarservice.it

Piove di Sacco (PD) IT

3735135689
ID.FLP 400000050305

Cerca nel sito

Storia del Massagio

06.05.2012 20:00

Jurnal Derry-Lifestyle

New exhibitors booked for ‘Health & Beauty Fair’ - Lifestyle - Derry Journal www.derryjournal.com New exhibitors booked for ‘Health & Beauty Fair’ The Derry Journal Health & Beauty Fair takes place next month at the Millennium Forum. Published on Tuesday 1 May...
01.04.2012 12:19

AVEDISCO Incaricati/Vantaggi

Vantaggi Le aziende associate Avedisco offrono numerose opportunità  di lavoro e occasioni di crescita professionale. Flessibilità e autorealizzazione sono i valori principali di questo sistema commerciale. La vendita diretta è consigliabile per quelle persone che desiderano migliorare...
01.04.2012 11:12

Avedisco

In Europa Nel 2010, l’Italia si colloca al secondo posto, dietro la Germania,  nella classifica di fatturato della vendita diretta nell’Unione Europea. Il fatturato complessivo in Europa è superiore ai 15 miliardi di euro (iva esclusa). Gli incaricati alle vendite sono più...
30.03.2012 18:36

AVVERTENZE

I prodotti presentati in questo blog non intendono curare o prevenire malattie, ma si propongono semplicemente di migliorare lo stato di benessere dell'organismo. In caso di malattia consultare il proprio medico curante.
13.02.2012 21:22

Cos'è la vendita diretta

La vendita diretta è una forma di vendita effettuata presso il domicilio dei consumatori. Le aziende Avedisco utilizzano due diversi metodi di organizzazione commerciale: one to one e party plan. Un sistema consolidato in tutto il mondo La vendita diretta è una realtà consolidata, rilevante e...
12.11.2011 10:41

Storia del Massaggio

Tra tutte le tecniche di cura, il massaggio, o più precisamente la massoterapia, cioè l’uso a scopo terapeutico del massaggio, è la più antica. Come agisce Le più antiche medicine del mondo, come per esempio la ayurvedica , hanno individuato sulla pelle i punti che...

© 2010 Tutti i diritti riservati a Benessere Salute

Crea un sito gratisWebnode